ProFamilyIl Credito Genuino

Rete protetta

icon

Internet è uno strumento che è entrato a far parte della nostra vita quotidiana e proprio per questo motivo è necessario mantenere sempre vigile l’attenzione per quanto concerne la sicurezza telematica.

A questo proposito il nostro compito è di essere costantemente impegnati ad aggiornare e proteggere i nostri sistemi, utilizzando le migliori tecnologie disponibili, al fine di renderli per quanto possibile inattaccabili.

Spesso tutto ciò non basta: è necessario anche il tuo contributo per ridurre al minimo le minacce che sempre più frequentemente prendono di mira chi “naviga” in modo poco attento.

Il tuo contributo

  • Installa un buon antivirus, un firewall e un antispyware e tienili costantemente aggiornati.
  • Conserva con la massima cura e non far conoscere ad altri userid, password e codici dispositivi.
  • Non conservarli tutti nello stesso posto e, soprattutto, non memorizzarli sul tuo personal computer.
  • Cambia frequentemente le userid e le password.
  • Quando inserisci i tuoi dati in una pagina web assicurati che sia una pagina protetta, riconoscibile dall’indirizzo del browser che deve cominciare per “https://” e non per “http://”.
  • Le pagine protette sono identificate anche dall’icona di un lucchetto chiuso.

Non rispondere e non aprire allegati di email che possano sembrare sospette quando:

 

  • non conosci il mittente
  • non indirizzate a te personalmente
  • contengono testi in lingua straniera
  • contengono errori ortografici
  • contengono allegati, che possono a loro volta veicolare virus
  • ti chiedono di inserire codici personali, userid, password ed altri codici dispositivi
icon

I rischi

Per evitare di diventare inconsapevole vittima del cosiddetto phishing, mediante il quale malintenzionati mirano a rubarti l’identità, tieni presente che banche e finanziarie non chiedono mai username, password e codici dispositivi attraverso messaggi di posta elettronica né, tanto meno, tramite lettere o telefonate. Per una maggiore tranquillità abbi cura anche di:

  • sminuzzare, distruggendole, le ricevute di pagamento, gli estratti conto e qualsiasi altro documento da cui si possano evincere i tuoi dati personali (trashing).
  • controllare i movimenti delle carte di credito in caso di acquisti online, dato che le coordinate di pagamento potrebbero essere intercettate da hacker (sniffing).
  • non chiamare i numeri di emergenza spediti via SMS ma solo quelli comunicati dall’emittente al momento della consegna della carta di credito (vishing).

ProBlog

Terremoto: da ProFamily un aiuto concreto.
Scopri l’iniziativa per le famiglie di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo.
Scopri di più
call-us ProFamily S.p.A. Sede legale in Milano, Via Massaua 6, 20146. Capitale sociale Euro 50.000.000 i.v. Codice fiscale, p. Iva e iscrizione Registro Imprese di Milano n. 09646131004. R.E.A. n.1916253. Società iscritta nell’Albo degli intermediari finanziari tenuto dalla Banca d’Italia ai sensi dell’art. 106 del D.Lgs. 385/1993 (n° iscr. 18). Intermediario assicurativo iscritto al Registro Unico IVASS (sez. D, n. 347479). Socio unico, direzione e coordinamento Banco BPM Società per Azioni - Gruppo Banco BPM. Tel. 840.706712 Fax: 840.705292 – www.profamily.it.