ProFamilyIl Credito Genuino

Alluvione in Toscana, opportunità per i clienti ProFamily delle province di Firenze, Lucca, Pisa, Pistoia e Prato

19 Dicembre 2014

Informiamo che a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei giorni 19 e 20 settembre 2014 nel territorio delle province di Firenze, Lucca, Pisa, Pistoia e Prato, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato d’emergenza nei comuni colpiti dall’alluvione (indicati nel documento allegato) e, con provvedimento della Protezione Civile del successivo 11 novembre (ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 201 pubblicata su G.U. n. 267 del 17/11/2014, ha poi previsto la sospensione del pagamento delle rate dei mutui per i soggetti residenti nelle zone interessate.

I clienti ProFamily, residenti nei comuni interessati e che siano titolari di mutui relativi agli edifici distrutti, inagibili o inabitabili, anche parzialmente, ovvero relativi alla gestione di attività di natura commerciale ed economica svolta nei medesimi edifici, che abbiano residenza o sede legale e/o operativa in uno dei comuni individuati, possono richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui fino alla ricostruzione, all’agibilità o all’abitabilità dell’immobile e comunque non oltre la data di cessazione dell’emergenza, come prevista dalla citata Ordinanza n. 201. La richiesta di sospensione del pagamento delle rate deve essere accompagnata dall’autocertificazione del danno subito resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

La richiesta di sospensione dovrà essere avanzata in forma scritta entro il 30 gennaio 2014. In presenza dei requisiti indicati nel provvedimento del Governo, la sospensione produrrà – a partire dalla prima rata in scadenza successiva alla richiesta – l’accodamento delle rate sospese alle ultime presenti nel piano di ammortamento, con conseguente proroga di tale piano. Gli interessi maturati durante il periodo di sospensione saranno ripartiti sulle future rate di ammortamento. La sospensione delle rate non comporta l’applicazione di commissioni e/o spese aggiuntive.

Per la presentazione delle richieste e per qualsiasi ulteriore informazione potete contattare:

  • l’agente ProFamily della zona di Firenze (tel. 055.289034, email firenze@agenzia.profamily.it), oppure
  • la Filiale o Agenzia ProFamily più vicina, oppure
  • il FamilyLine al numero 840.706712

Allegato: elenco comuni danneggiati

call-usProFamily S.p.A. Sede legale e amministrativa in Via Massaua 6, 20146 Milano. Tel. 840.706712 – Fax: 840.705292
Capitale sociale Euro 50.000.000 int.vers., partita IVA 10537050964. Società partecipante al Gruppo IVA Banco BPM. Codice fiscale e numero iscrizione Registro Imprese di Milano 09646131004 – REA n° 1916253. Società iscritta all’Albo degli Intermediari Finanziari tenuto dalla Banca d’Italia ai sensi dell’art. 106 del D.Lgs. 385/1993 (n° iscr. 18). Intermediario assicurativo iscritto al Registro Unico IVASS (sez. D, n° 347479). Socio unico, direzione e coordinamento Banco BPM Società per Azioni – Gruppo Banco BPM, iscritto all’Albo dei Gruppi Bancari.